Norme

Assicuriamo una vigilanza tecnologica e normativa permanente per migliorare le vostre attrezzature; questo ci permette di gestire gli ambienti normativi propri del vostro settore di attività.

Contattaci
Contattaci
Una domanda, bisogno di chiarimenti?
Saperne di più

AMS2750, AMS2770, NADCAP, BAC5621, RPS953,
CQI-9,
ATEX (ATmosfera ESplosiva), UL, GOST…

 

Per l’industria aereonautica, le norme AMS 2750 e i loro derivati AMS 2770 (Aerospace Material Specifications) sono uno standard per la lavorazione industriale di materiali di categoria superiore per i trattamenti termici delle leghe di alluminio.

Per l’industria automobilistica la norma CQI-9 si impegna anche a sottoporre i processi di trattamento termico a regole più severe.

Ecco ciò che gli impianti di trattamento termici devono garantire:

  • Omogeneità termica nello spazio utile (TUS)
  • Strumentazione (definizione degli apparecchi di misurazione e regolazione)
  • Calibratura del percorso di misurazione (IT) tra il regolatore e la termocoppia, linea di misurazione compresa
  • Controlli della precisione di lettura (SAT)

Documentazione dei cicli di controllo:

Il rispetto delle disposizioni e delle norme è indispensabile per assicurare lo standard di qualità che i componenti devono soddisfare, anche se sono prodotti in serie. Perciò è necessario effettuare controlli estesi e reiterati, compreso quello degli strumenti, e redigere una documentazione.

Secondo quanto prescritto dalla norma AMS 2750, il cliente deve anche specificare:

  • La classe del forno (classe di omogeneità termica)
  • Il tipo di strumentazione (vengono utilizzati strumenti di regolazione, mezzi di registrazione e termocoppie).

Più la classe del forno è esigente, più gli strumenti dovranno essere precisi.

 

 

Classe di forno Omogeneità termica TUS – Controllo uniformità della temperatura Differenza massima SAT

di SAT – Test sulla precisione del sistema

°C °C % di rilevamento
1 ± 3 ± 1,1 0,2
2 ± 6 ± 1,7 0,3
3 ± 8 ± 2,2 0,4
4 ± 10 ± 2,2 0,4

 

Tipo di strumentazione
Requisito per ciascuna zona Nome TC TC collegato a A B C D E
Almeno 1 sensore collegato a 1 regolatore TC regolazione Regolatore programmatore X X X X X
Registrazione del sensore di regolazione TC regolazione Registratore X X X X
Registrazione del punto caldo TC caldo Registratore X X
Registrazione del punto freddo TC freddo Registratore X X
Registrazione del sensore di carica TC carico Registratore X X
Protezione contro il sovraccarico TC sicurezza

o TC caldo

Regolatore di sicurezza X X X X

 

Controlli regolari:

La norma fissa gli intervalli per il controllo degli strumenti.

(SAT = Test sulla precisione del sistema) (TUS = Controllo di uniformità della temperatura).

I controlli SAT/TUS devono essere realizzati dal cliente con apparecchi di misurazione e con sensori che funzionano indipendentemente dagli strumenti del forno.